Router Tri-banda. Perché prenderlo.

Router Tribanda2

 

La velocità di connessione è importante per noi, spesso veramente cruciale per altri nelle varie operazioni che fanno ogni giorno. C’è chi sceglie un abbonamento migliore o utilizza direttamente l’Ethernet (il filo!) invece di usare il Wifi…ma quando invece dobbiamo usare semplicemente il Wireless, dobbiamo affidarci ad un Router migliore. Cosa sono i Router “tri-banda” che stanno uscendo in questi giorni? Sono importanti?

Iniziamo prima di tutto dalle basi. Non sempre è riferito alla comunicazione Gsm/Edge/Umts e così via: una banda definisce qualsiasi tipo di comunicazione sulla base degli MHZ e dei GHZ. Nel caso dei nostri Router più semplici abbiamo una comunicazione Dual Band, ovvero a doppia banda: 2.4Ghz e 5Ghz. Questo è stato ideato perché quando i Router comunicano in zone molto ricche di presenza di dispositivi Wifi e altri Router, tendono ad usare gli stessi canali e a subire un interferenza che rallenta di molto le prestazioni. Anche se è possibile utilizzare più canali, le possibilità s’esauriscono parecchio in fretta. Con una comunicazione a 5Ghz abbiamo più possibilità di connessione su altri canali.

Ma a volte nemmeno questo basta. E’ stato comprovato che la comunicazione Dual Band nei Router più piccoli può causare problemi dovuti allo smistamento del traffico di rete, dato che deve comunicare in più bande se i dispositivi che si connettono non supportano una comunicazione a 5Ghz. Seppure più potente (1300Mbps con 5Ghz contro gli 450 del 2.4) vi è la possibilità che si ritrovi a rallentare appositamente per evitare errori di comunicazione.

Un Router Tri-banda ha una singola comunicazione a 2.4Ghz e due a 5Ghz, che smista su più canali la sua comunicazione Wireless. Questo è assolutamente consigliato perciò se avete un traffico elevato sul Wireless e avete abbastanza nuovi dispositivi che supportano la comunicazione a 5Ghz. Ma solamente nel caso nel quale appunto ne fate un utilizzo elevato.

Add Comment