Il Samsung Galaxy S5 riconoscerà le impronte digitali dal display?

Il Samsung Galaxy S5 riconoscerà le impronte digitali dal display?

Il Samsung Galaxy S5, lo smartphone top di gamma della sudcoreana presunto successore dell’attuale modello Galaxy S4, molto probabilmente sarà in grado di riconoscere le impronte digitali dell’utente direttamente dallo schermo e non con un lettore apposito così come nel caso dell’iPhone 5s di Apple.

Tenendo conto di ciò il nuovo smartphone di Samsung potrebbe dunque andarsi a differenziare da tutti quelli proposti sino a questo momento ed appartenenti alla gamma Galaxy per l’assenza del tasto Home fisico.

La notizia ha cominciato a circolare in rete da qualche ora a questa parte. A render nota la cosa sono stati, in primis, i media coreani.

Stando a quanto riportato il Samsung Galaxy S5 dovrebbe quindi essere dotato di un lettore di impronte digitali posto agli angoli del display, quello inferiore sinistro e quello inferiore destro. Sembra che Samsung volesse integrare il lettore direttamente all’interno del display ma la possibilità in questione pare sia stata esclusa a causa di alcuni ostacoli tecnologici che al momento non sono stati ancora superati.

La rimozione del tasto finisco Home pare invece sia la conseguenza dell’implementazione del lettore di impronte digitali agli angoli del display e della volontà, da parte di Samsung, di rendere lo schermo del nuovo smartphone più largo e con cornici praticamente assenti.

Per il Galaxy S5 sembra inoltre che Samsung abbia progettato una nuova tecnologia in grado di eliminare due substrati al pannello. Ciò avrebbe permesso alla sudcoreana di optare per un pannello a singolo strato in grado di offrire una maggiore trasparenza del display. La presunta introduzione di tale novità dovrebbe permettere all’utente di usare lo smartphone anche con i guanti.

Add Comment