Samsung Galaxy S6 Mini è alle porte?

E’ fuor di dubbio che i nuovi Samsung Galaxy S6 abbiano segnato un autentico punto di svolta nel panorama smartphone: se con la terza, quarta e quinta generazione eravamo costretti a dover fare i conti con un’innovazione hardware davvero minima e con differenze estetiche che tra una edizione e l’altra risultavano pressochè impercettibili, la sesta generazione è stata in grado di cambiare aria.

Il design, i materiali e le specifiche che possiamo ammirare nei nuovi Galaxy S6 sono a dir poco
rivoluzionari tanto da aver permesso a Samsung di uscire dal periodo nero nel quale si stava velocemente introducendo.

Proprio l’idea di un Galaxy S6 che piace sia nella forma che nella sostanza starebbe spingendo il
colosso di Seoul a valutare l’idea di proseguire sulla scia dei compatti proponendo un qualcosa di
nuovo ma che al contempo possa ispirare fiducia. Un prodotto come il Samsung S6 Mini, ad esempio! Parliamo di una variante naturalmente ridotta sia nelle dimensioni che nelle specifiche rispetto al modello standard, ma che proprio in forza di questa sua bassa aspirazione dovrebbe poter attirare la cosiddetta fascia media di mercato.

 

26--09-2015_150614

Secondo indiscrezioni dell’ultima ora sembra che questa prossima new entry si baserà su un display 4.7″ dalla risoluzione non ancora nota, su 2GB di memoria RAM e su uno spazio interno forse da 16GB. La fotocamera principale potrebbe adottare un sensore da 15 megapixel, mentre per quella frontale non si hanno notizie sebbene sia lecito pensare a un modulo certamente inferiore ma al tempo stesso in grado di riprendere degli ottimi selfie! La connettività LTE è data per certa, mentre invece c’è qualche dubbio per ciò che riguarda il sistema operativo: in molti credono che Galaxy S6 Mini continuerà a rimaner fermo ad Android 5.1.1 Lollipop, mentre altri trovano irragionevole un’ipotesi di questo tipo soprattutto a margine di un nuovo Android 6.0 Marshmallow già reso noto da Google!

Resta il fatto che al di là di quegli accorgimenti che ancora oggi sono affidati all’imprevedibilità, si respira grande trepidazione in casa Samsung. Del resto la linea Galaxy S6, oltre ad aver introdotto le novità che abbiamo descritto, si è anche fatta promotrice di diverse varianti che in passato non esistevano affatto: c’è la Edge con schermo curvo su entrambi i lati, e da poco tempo a questa parte
è spuntata fuori anche una variante Galaxy S6 Edge Plus che si basa sì su un display sempre curvo ai lati ma che stavolta raggiunge i 5.7” di ampiezza dando battaglia, quanto meno su questo terreno, alla celebre gamma Galaxy Note. E S6 Mini non potrà che essere un ulteriore modello destinato ad ampliare una famiglia di device che sul piano commerciale sta dando le sue soddisfazioni!

Nel corso delle prossime settimane potrebbe essere fatta luce anche su questa faccenda, di conseguenza invitiamo gli appassionati a monitorare costantemente le fughe di notizie che riguardano Samsung e la sua Divisione Mobile.

Add Comment