Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, le (probabili) caratteristiche tecniche

Dopo il successo dei Galaxy S6 e S6 Edge, sono in molti ad attendere con impazienza i nuovi flagship della Samsung, che da anni domina il mercato della telefonia come diretta rivale della Apple. I due degli smartphone della casa coreana, i Galaxy S7 e S7 Edge, sono tra i più attesi dell’anno e dovrebbero essere presentati verso la fine di febbraio durante la MWC (Mobile World Conference) di Barcellona, ma non si sa ancora quando verranno immessi sul mercato. Secondo fonti ben informate, però, quest’anno la Samsung vorrebbe anticipare l’uscita dell’S7 e dell’S7 Edge, per questo motivo si può ipotizzare una probabile uscita già per fine febbraio, inizio marzo.

Galaxy S7 e S7 Edge, la scheda tecnica

scheda-tecnica-s7Secondo rumors molto attendibili, il Galaxy S7 dovrebbe presentarsi con uno schermo da 5,1 pollici, mentre l’S7 Edge dovrebbe avere una diagonale da 5,5 pollici. Non cambiano invece tecnologia e risoluzione, con l’uso dei pannelli Super AMOLED e risoluzione 1440 x 2560 quad HD. La novità sarà la funzionalità AOD, always on display, che consentirà di visualizzare le notifiche consumando poca energia. Per quanto riguarda la batteria, sembra che la Samsung abbia optato per una batteria da 3000mAh per l’S7 e 3600mAh per l’S7 Edge, con tempi di ricarica ancora inferiori per entrambi i modelli. Il processore scelto per entrambi è l’Exynos 8 Octa 8890 con clock massimo da 2.3GHz e minimo da 1.6GHz. La RAM sarà di 4GB e i formati di memoria interni saranno 32 e 64GB, con la possibilità di usare una microSD per spazio ulteriore. Per quanto riguarda la fotocamera, sembra che la Samsung userà un obiettivo da 12.2MP, inferiore rispetto a quanto usato precedentemente, ma che avrà un’ottica migliore grazie all’apertura maggiore f/1.7 che permetterà di scattare foto di altissima qualità. La fotocamera frontale, invece, sarà di 5MP.

Ricordiamo che questi sono solo rumors e che bisognerà aspettare la presentazione dei modelli per avere tutte le informazioni ufficiali, ma la fonte da cui provengono, Evieleaks, è sempre stata molto precisa in passato e quindi ci sono pochi motivi per dubitare. Ecco dei render realizzati da Uswitch.com sulla base delle notizie leakkate finora. Galaxy-S7-leaked-03 Galaxy-S7-leaked-04

Add Comment