Come scegliere una scheda video: i consigli

Scheda video scelta

Il nostro PC fisso viene con diversi pezzi che possiamo personalizzare, utilizzando le nostre o le abilità di chi ce lo sta assemblando. Del resto però, scegliere una scheda video rimane uno dei misteri più grandi. Per la CPU, si punta al più potente, idem per la RAM o la scheda madre. Ma la scheda video ha bisogno d’egual misura? Vediamo quali sono i consigli più adatti per poter decidere quale scheda video è più adatta a noi.

La quantità di memoria non è cruciale. Una scheda video con una buona quantità di RAM è ovvio che è necessaria, ma non c’è bisogno che attualmente ne ha tantissima, specialmente se giochiamo in risoluzioni che non sono altissime. Se incominciamo a puntare sui 4K o comunque una risoluzione che sia superiore a 1920×1080, allora la quantità è importante. Quel che però è davvero importante è la velocità della memoria in questione, chiamata anche Bandwidth. Più è alta e meglio è. Questo significa che scegliere una scheda video con 4 Gb d GDDR5 invece che una con 8 di GDDR3 è ideale, anche se la quantità è minore. Eviterete certamente l’effetto di vedere le texture “saltare all’occhio” troppo all’improvviso.

Gli altri pezzi devono combaciare. Se volete mettere una scheda video d’ultima generazione con un vecchio Dual Core, scordatevelo: è tempo di andare avanti. Una scheda video potente non può sfruttare interamente quel che può offrire con un processore inadatto. Questo riguarda anche il resto dei componenti.

L’accoppiata non è sempre vincente. Si dice che usare due Nvidia in SLI o due Radeon in Crossfire raddoppi la potenza. In realtà l’aumento è del 25 – massimo 50%, perché il carico di lavoro viene suddiviso e non raddoppiato evitando così rallentamenti. Con quattro schede video la spinta è anche minore. Inoltre dovete considerare il fattore compatibilità, dato che non tutti i giochi sono ottimizzati propriamente per un profilo SLI / Crossfire. Ci sarà un aumento del consumo elettrico, maggior rumore, insomma considerate i pro ed i contro d’un tale setup prima.

Add Comment