Scorciatoie per Android, le dritte per usare lo smartphone al meglio

migliori-smartphone-androidLa bellezza della tecnologia non consiste solo nel fatto che permette di fare più cose, ma anche nel fatto che permette di fare le cose in maniera più semplice. E questo è sicuramente vero con gli smartphone Android, da sempre attenti a rendere l’esperienza dell’utente sempre più semplice e completa, non solo tramite un sistema operativo intuitivo, ma anche tramite vari trucchetti e “assistenti” che permettono di ottimizzare il tempo di tutti. Molti probabilmente non ne sono a conoscenza, ma Android fornisce numerose scorciatoie per effettuare operazioni in poco tempo, ecco allora una lista di scorciatoie per Android.

Scorciatoie per Android: aprire la fotocamera velocemente

Una delle tante scorciatoie per Android riguarda la fotocamera: capita spesso di voler aprire immediatamente la fotocamera per scattare foto di un particolare momento, magari sfuggevole. E capita altrettanto spesso che si abbia il blocco schermo attivo, protetto da password, pin o altro e che mentre si perde tempo a sbloccare lo schermo e aprire l’app della fotocamera quello che si voleva fotografare è già andato. Ebbene Android ha risolto il problema: non solo su quasi tutti gli smartphone è possibile sbloccare lo schermo trascinando il dito dall’icona della fotocamera, solitamente posta in basso a destra, verso la direzione opposta; ma chi ha Android Marshmallow 6 sul proprio smartphone può usare un altro trucchetto, che consiste nel pigiare per due volte consecutive il tasto di accensione/spegnimento o, se si possiede un telefono Samsung della serie Galaxy, pigiare per due volte consecutive il tasto Home.

Scorciatoie per Android: cercare le app installate

Screenshot_20160608-214839Se si hanno molte app installate, spesso può essere conveniente utilizzare una delle scorciatoie per Android piuttosto che entrare nel menu e cercarla tra le varie icone. La ricerca è possibile tramite la stringa di ricerca di Google Now, che quindi consente di trovare anche app installate sul cellulare oltre ad avviare ricerche su internet. Tutto quello che serve fare è scrivere il nome dell’app nella stringa e già dalle prime lettere Google troverà l’app che vi interessa. In alternativa si può premere a lungo l’icona dell’app drawer e così facendo si aprirà l’elenco delle applicazioni con la barra della ricerca già presente.

Scorciatoie per Android: l’assistente vocale

È la scorciatoia per eccellenza, il metodo che consente di fare tutto usando semplicemente la voce e senza la necessità di utilizzare le mani. Per cominciare a usare l’assistente tutto quello che è necessario fare è avere installato Google Now sullo smartphone e pronunciare dalla schermata home (e nei telefoni più avanzati ovunque) le parole “Ok Google”, dopodiché si possono dare i comandi che si vogliono, come il salvataggio di un promemoria, l’apertura di un’app o l’invio di un’email. Per una lista approfondita dei comandi che si possono dare a Google Now vi rimandiamo al nostro articolo sull’argomento.

 Scorciatoie per Android: i widget per chiamare o messaggiare un contatto immediatamente

Screenshot_20160608-213742Quando si ha una persona con cui si comunica spesso può essere utile avere un modo per chiamarli o messaggiarli immediatamente, senza dover cercare il numero in rubrica o nel registro delle chiamate. La prossima delle scorciatoie per Android serve proprio a questo: tramite l’uso di widget si possono avere sulla schermata Home delle icone che permettono di comunicare immediatamente con la persona cercata. Per ottenere il widget si deve premere a lungo sulla schermata Home e scegliere poi la sezione Widget nel menu che si apre: fatto ciò basta scorrere fino a trovare la cartella Rubrica e scegliere tra Chiamata diretta, Contatto o Messaggio Diretto (SMS).

Add Comment