Shots of me, Justin Bieber investe nella nuova app che sfida il cyberbullismo

justin-bieber-shots-of-me-app

Su Justin Bieber negli ultimi mesi sono piovute diverse critiche per via della gestione del suo tempo libero, con alcune love story (vere o presunte tali, questo è tutto da verificare) che i mass media stanno mettendo in grande risalto, con l’intento di attribuirgli un’immagine piuttosto leggera e cattivella.

In realtà, però, Bieber è un ragazzo che qualche valore l’ha ancora mantenuto, a dispetto di quanto dicano giornali e mass media: infatti, nel corso degli ultimi mesi, ha preso la decisione di investire la bellezza di 1,1 milioni di dollari per fare in modo di permettere uno sviluppo migliore di un’applicazione che prende il nome di Shots of me, tra i cui obiettivi c’è sopratutto quello di lottare per sconfiggere il fenomeno del cyberbullismo.

Justin Bieber, infatti, è sempre stato un ragazzo estremamente attento e appassionato di tecnologia e, come si può facilmente intuire, per la cura della propria immagine, ha investito diverse somme di denaro nei social network o in tanti altri prodotti su internet.

L’app Shots of me è stata realizzata da parte dei fratelli John e Sam Shahidi, che si erano già occupati dello sviluppo del social network RockLive, che può contare tra gli investitori nomi davvero di alto calibro, tra cui anche Floyd Mayweather e Shervin Pishevar.

Si tratta di un’applicazione che sarà proposta solamente per i teenager ed è già stata messa a disposizione sull’App Store.

Si tratta di un’app che ha come obiettivo quello di lottare contro il bullismo e Justin Bieber non ha voluto mancare all’appuntamento di investire a favore dei più giovani.

[ezreview]

icon
Shots AppShots Mobile, Inc.IntrattenimentoGratisScarica da iTunes

 

 

Add Comment