Sistemi operativi a confronto: Android L vs iOS 8

Android L vs iOS 8: caratteristiche peculiari

In tempi come questi, dove grande e sempre costante attenzione viene data alle nuove e più recenti avanguardie tecnologiche, un confronto tra sistemi operativi non dispiacerà di certo.

Di cosa stiamo parlando? Beh, di Android L vs iOS 8: è su questo, infatti, che nel corso del nostro articolo di oggi proveremo a soffermarci.

Che cosa ci aspetta? Quali caratteristiche presenta l’uno e quali invece rappresentano l’altro? E soprattutto, quale potrebbe fare maggiormente al caso nostro? Continuate a leggere e probabilmente ne saprete di più! Ecco a voi, infatti, un pratico confronto tra sistemi operativi!
Android L vs iOS 8: allacciate le cinture!

Android L vs iOS 8

Tante importanti ed interessanti novità: Android L vs iOS 8

Android L vs iOS 8: per un primo confronto tra i due noti sistemi operativi, ci sembra opportuno riportare una breve descrizione di quelle che sono (alcune tra) le caratteristiche dell’uno e le features dell’altro.

A tal proposito, Android L ci regalerà scatti ancor più all’avanguardia, funzionerà con processori 64-bit, sarà ancor più innovativo e funzionale (ad esempio, ci saranno belle novità per quanto riguarda le notifiche non ancora visualizzate dall’utente, ma molta attenzione sarà data alle Impostazioni), ci mostrerà importanti innovazioni grafiche (a tal proposito, come non accennare a Material Design? Ne avrete senz’altro sentito parlare) e molto altro ancora.

Detto ciò, come se la cava il suo antagonista? Continuate a leggere il nostro confronto tra Android L vs iOS 8 e lo saprete.

Android L vs iOS 8

Android L vs iOS 8, altre interessanti novità

Proseguendo (stiamo mettendo a confronto Android L vs iOS 8), vediamo come se la cava il sistema operativo di casa Apple.

A tal proposito, anche iOS 8 si presenta più intuitivo e funzionale di come non sia mai stato finora (da quanto leggiamo sul sito internet di Apple, del resto: “iOS 8 è la release di iOS più importante che abbiamo mai creato, per gli sviluppatori e non solo. Eppure ci siamo arrivati partendo da un semplice obiettivo: avere un’esperienza d’uso il più naturale possibile”), facilita il modo in cui l’utente si relaziona con i suoi contatti e introduce nuove interessantissime funzioni.

Qualche esempio? I più frettolosi e smaniosi potranno utilizzare la tastiera QuickType, mentre i più creativi tra gli utenti avranno nuove possibilità di personalizzare i propri scatti. Inoltre, si potrà comunicare con i messaggi Audio, il modo di utilizzare Touch ID sarà ancora più produttivo, assisteremo a “un modo nuovo e più comodo per rispondere alle notifiche, scorciatoie per telefonare o scrivere alle persone che senti più spesso, e nuove funzioni per risparmiare tempo quando leggi e scrivi email” e a molto altro ancora. E voi? Cosa pensate della sfida Android L vs iOS 8?

Add Comment