Speek: chiamate in conferenza fino a 5 persone da Chrome o dal telefono

speek

Skype è il servizio di riferimento quando si vogliono effettuare chiamate via internet. Purché si disponga di una connessione internet decente è possibile ottenere buona qualità video e voce. Come un account gratuito, Skype è ottimo per le chiamate uno ad uno, come colloqui di lavoro o aggiornamenti con la famiglia. Se, tuttavia, si desidera effettuare chiamate in conferenza allora è necessario cambiare. Ci sono varie alternative disponibili per Skype e Speek è una di loro.

Questo servizio è orientato verso l’utenza professionale e permette di effettuare chiamate in conferenza in maniera estremamente facile. Per essere chiari, quelle a cui ci riferiamo sono chiamate vocali e non videochiamate.

Basta solo avere un account per avviare una chiamata in conferenza e altre persone possono partecipare gratuitamente.

Il servizio include anche applicazioni mobile per Android, iPhone e Windows Phone.

Registrandosi per utilizzare il servizio, si ottiene un URL specifico per ciascun utente che si dovrà condividere con chi si vuole invitare a una chiamata. L’utente può unirsi alla conferenza sul proprio dispositivo mobile o dal browser, purché utilizzi Chrome. Nessun altro browser è supportato in questo momento.

Si possono invitare altre persone dando loro l’URL al proprio account o invitandoli attraverso il numero di telefono, anche se sembra che questa caratteristica abbia alcune limitazioni geografiche. Il servizio consente di inviare messaggi istantanei, e anche file in teleconferenza. È possibile disattivare il microfono e aggiungere altre persone alla conversazione, durante la chiamata, utilizzando il loro numero di telefono.

La persona che ha avviato la chiamata può rimuovere un partecipante dalla conferenza oppure disattivare il il suono di qualsiasi microfono per tutti gli altri partecipanti. Con un account gratuito, si ottiene un registro della cronologia delle chiamate che mostra quante chiamate sono state fatte, quando è stata effettuata una chiamata, tutti i file condivisi durante la chiamata, e quante persone erano in essa. Il piano gratuito ha un limite di 5 persone.

I piani a pagamento includono quelli per uso personale e uso aziendale. Se si sta cercando la funzionalità di condivisione dello schermo, essa sarà aggiunta presto per il ‘business plan’. Un piano premium consente anche di registrare le chiamate. La qualità della voce sul servizio è abbastanza buona e non abbiamo incontrato ritardi nella trasmissione dei messaggi.

Dato che abbiamo iniziato paragonando Speek a Skype, torniamo al nostro confronto iniziale. Speek non è lo stesso di Skype, in quanto esso non consente di effettuare chiamate video. Quello che fa è effettuare chiamate in conferenza e se si è in conferenze con clienti non hanno un account Skype, improvvisare una chiamata Speek è letteralmente a solo pochi clic di distanza, senza registrazioni o impostazioni particolari.

Per provare il servizio di chiamata Speek non resta dunque che visitare il sito ufficiale.

Add Comment