Steve Wozniak: Apple, Google e Samsung dovrebbero collaborare

Steve Wozniak: Apple, Google e Samsung dovrebbero collaborare

Steve Wozniak, il co-fondatore dell’azienda della mela morsicata più celebre al mondo, spesso rilascia interviste, per così dire, particolari che permettono di analizzare il variegato panorama dell’IT da un punto di vista decisamente ben diverso da quello canonico.

È questo il caso dell’ultima intervista alla BBC durante la quale Steve Wozniak dichiara di sognare un rapporto di stretta collaborazione tra Apple, Google e Samsung.

In alcuni settori, il software di Apple non è forte come quello di Android, in particolare quando si tratta del riconoscimento vocale. A volte dico: ‘Vai da Joe Diner’ e [Siri] non sa dove sia Joe Diner mentre Android sì.

Per Wozniak, quindi, Apple dovrebbe trovare una qualche sorta di accordo con Google in modo tale da poter migliorare quei servizi in cui allo stato attuale delle cose big G è eccellente.

Probabilmente mi sbaglio, ci sono un mucchio di cose che non conosco riguardo al business, e si sa che lo scopo delle aziende è quello di fare soldi.

In merito a Samsung, invece, il co-fodantore della mela morsicata ritiene invece Apple dovrebbe cercare di collaborare in qualche modo con la sua rivale numero uno in modo tale da poter sviluppare tecnologie innovative ed utilizzabili sia sui device basati su iOS sia su Android. Non è una novità infatti quella che Wozniak sogna un mondo tech fatto di licenze trasversali e di condivisione di tecnologie.

Naturalmente l’effettivo verificarsi di una situazione del genere permetterebbe alla tecnologia di progredire ancor più rapidamente, di migliorare notevolmente i dispositivi e di soddisfare magiormente l’utenza ma per ovvie ragioni è decisamente molto improbabile che possa palesarsi lo scenario descritto da Wozniak.

 

Add Comment