Surface Pro 3, ecco alcuni problemi

Surface Pro 3, ecco alcuni problemi

Il Surface Pro 3 è il nuovo tablet Microsoft che è stato annunciato in via ufficiale proprio nel corso degli ultimi giorni.

Si tratta senza alcun dubbio di un dispositivo altamente performante ed avente dimensioni e peso ridotti rispetto al suo predecessore. Per poter raggiungere tali risultati è stato però necessario adottare alcuni compromessi che, a quanto pare, hanno comportato anche dei piccoli ma fastidiosi problemi.

Infatti, a causa dello spessore ridotto del dispositivo non è presente un vano per la Surface Pen come invece molti avrebbero voluto. Il Surface Pro 3 ha uno spessore di soli 9,1 millimetri, la stilo ha invece un diametro di 9,5 millimetri. Microsoft ha ridotto le dimensioni del tablet ma al tempo stesso tempo ha progettato una stilo più simile ad una vera penna. Proprio per tali ragioni non è stato creato un vano all’interno del dispositivo. Per evitare di perdere la Surface Pen Microsoft ha dunque aggiunto un anello alla Type Cover fissandolo con un nastro adesivo ma questa non sembra essere una soluzione ottimale. L’anello, infatti può rompersi con l’uso prolungato.

Un altro problema è poi la posizione del pulsante Windows che risulta spostato sul lato corto del tablet e che quindi può essere attivato per sbaglio durante l’uso di un’applicazione con la stilo in dotazione. Gli utenti destrorsi possono quindi toccare accidentalmente il pulsante quando usano la stilo andando ad attivare la visualizzazione dello Start screen. Una problematica questa che risulta particolarmente fastidiosa per coloro che utilizzano le applicazioni desktop. Per ovviare alla problematica è possibile disattivare il pulsante ma purtroppo facendo in tal modo non funzioneranno più nemmeno gli altri tasti fisici.

 

Add Comment