Task Killer Android, è davvero necessario?

31--05-2013_132446

Un Task Killer Android , semplicemente, uno tool che punta a migliorare le prestazioni di un dispositivo chiudendo temporaneamente app in background  (“killandole” come si dice in gergo) mantenendo quindi parte della memoria sempre libera per ogni eventuale richiesta. Un vero e proprio Task Manager for Android che, su nostro comando o in maniera automatica, elimina funzionalità in uso.

Vale la pena usare un Task Killer Android?

[pullquote]Un task killer evita il classico “impallamento” dovuto alle troppe app aperte[/pullquote]Prendiamo in esame Easy Task Killer Advanced, quella che riteniamo essere la migliore app del segmento, possiamo notare come nei dispositivi di fascia bassa, con RAM inferiore ai 512 Mb, svolga egregiamente il proprio compito. Nel caso vengano caricati ed utilizzati software complessi anche contemporaneamente, questo Task Killer Android cerca di limitare ogni eventuale sovraccarico teso all’utilizzo, anche in background, delle troppe applicazioni installate.

[pullquote]Gli esperti sono contrari all’utilizzo di un Task Killer Android: si finisce per creare l’effetto contrario[/pullquote]Non è tutto oro quello che luccica. Gli esperti indicano i task killer Android come strumenti inefficaci e dannosi. Una ricerca su PCWorld ne evidenzia gli inevitabili limiti: quando si chiude una app, questa rimane nella RAM ma non è di alcun fastidio nella CPU. Se tale app viene terminata dal Task Killer Android, spesso verrà riaperta in automatico dal sistema, che identificherà l’arresto come anomalo. Questa procedura di riapertura inevitabilmente finirà con l’impegnare le risorse in modo maggiore. Inoltre non sono in grado in alcun modo di ridurre il consumo di batteria (vds. grafico in basso)

31--05-2013_123044

E allora? Provatelo e verificatelo con attenzione: in relazione allo smartphone/tablet e alle applicazioni utilizzate, potreste rimanere favorevolmente sorpresi dall’efficacia. Oppure, potreste disinstallarlo dopo pochi minuti.

Le scelte non mancano: oltre a Easy Task Killer, possiamo cercare Process Killer, Advanced Task Manager, Easy Task Killer e molte altre analoghe possibilità, più o meno efficienti.

Quale Task Killer Android usare?

Indubbiamente, la scelta ricade su Easy Task Killer Advanced, scaricatissimo e gratuito.

[ezreview]

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

Add Comment