TomTom con MyDrive dice stop al traffico prima di uscire

img_mydrive

TomTom ha presentato un servizio a dir poco innovativo che offre la possibilità di eseguire un’analisi approfondita sui dati del traffico in tempo reale da ogni tipo di dispositivo mobile.

Questo nuovo servizio prende il nome di TomTom Mydrive e verrà messo a disposizione come applicazione per i vari dispositivi mobili iOS e Android a partire dal mese di maggio, mentre fino a questo momento si poteva scaricare solamente su piattaforme desktop.

Addirittura prima di uscire dalla propria abitazione, gli utenti hanno finalmente la possibilità di capire le difficoltà che si potrebbero trovare dinanzi nel corso del percorso, così come poter contare su una stima dell’orario in cui si giunge a destinazione.

In questo modo si può calcolare l’orario di partenza per usufruire del minor traffico lungo il percorso, magari configurando anche i vari punti di interesse che si ha intenzione di visitare durante il tragitto.

Ogni tipo di dato relativo al traffico si può inviare a quattro versione di TomTom Go (510-610-5100 e 6100) solamente dopo aver portato a termine un aggiornamento del software. Questi nuovi dispositivi di TomTom Go hanno la particolare caratteristica di avere in comune un display completamente touch che offre agli utenti la possibilità, tramite un semplice zoom, di ricercare i luoghi di interesse sulla mappa.

Non vi preoccupate di multe per eccessi di velocità, dal momento che i nuovi dispositivi TomTom Go si occuperanno anche di fornire in via gratuita ogni tipo di informazione su tutor e autovelox presenti sulle strade.

Add Comment