Trasformare Windows in Mac OS X Yosemite

mac-os-x-theme-windows

Per gli utenti Windows sono disponibili diverse opzioni quando si tratta di modificare l’aspetto del loro sistema: si parte dall’installare temi standard che non richiedono alcun cambiamento del sistema di alcun tipo tranne che la modifica di alcune immagini come wallpaper, ai temi completi e conversioni totali che alterano drammaticamente lo stile del PC.

Apple ha appena annunciato che la nuova versione di Mac OS X chiamata Yosemite supporterà una migliore integrazione con iOS8 e integrerà diverse modifiche dell’interfaccia, come nuove icone. Non è trascorso molto prima che qualcuno preparasse un pacchetto di conversione totale per Windows, tramite cui modificare il tema di Windows per dare l’impressione di lavorare su Mac OS X Yosemite.

Nota: È consigliabile eseguire il backup del sistema prima di applicare il tema. Se le cose andassero male, sarà possibile ripristinare il backup. Non abbiamo notato problemi installando il tema su un sistema Windows 8.1 Update 1, ma ciò non significa che possa avvenire, quindi meglio prevenire che curare. Perlomeno, creare un punto di ripristino del sistema.

L’installazione del pacchetto è in realtà piuttosto semplice:

  1. Scaricare il pacchetto giusto per il sistema dal sito web degli autori. C’è una versione universale per Windows XP e successivi e un’edizione speciale che è solo per Windows 7 e versioni più recenti.
  2. Rinominare l’estensione .zip_ in .zip ed estrarre il contenuto del file sul sistema.
  3. Eseguire l’installer con privilegi elevati. Fare clic destro sul file e selezionare Esegui come amministratore dal menu contestuale.
  4. Viene visualizzata una pagina di configurazione. Una cosa che si potrebbe voler fare qui è di disattivare l’opzione “make WindowsxLive the homepage” in basso a sinistra

È possibile configurare varie caratteristiche da questa pagina che verranno applicate durante l’installazione. Tra queste, ci sono le seguenti opzioni:

  • Utilizzare la configurazione dei font di sistema o selezionare tre alternative
  • Abilitare o disabilitare l’opzione Nascondi automaticamente per il dock.
  • Selezionare quale taskbar si desidera. Se si desidera utilizzare la barra delle applicazioni di Windows, è possibile selezionare system default qui.
  • Abilitare lo Start Orb.
  • Abilitare l’interfaccia OS X Yosemite (non compatibile con AERO).
  • Attivare Spazi (Ctrl-Alt-freccia).
  • Dasboard (F12 per visualizzare o scorrere nell’angolo in basso a sinistra).
  • Abilitare Launchpad.
  • Attivare gli hot screen corner per dashboard e launchpad

Dopo aver effettuato la selezione qui, basta premere Install per applicare il tema. L’installazione richiede meno di un minuto, e non è stato richiesto il riavvio su Windows 8.

Non abbiamo notato problemi usando il tema. Mentre alcune caratteristiche portano a programmi Windows invece di quelli menzionati dal tema ‒ un clic su Safari, per esempio, apre il browser predefinito di sistema invece ‒ l’aspetto è proprio quello della nuova interfaccia Mac.

Add Comment