Come trovare la posizione di un telefono

 TRASIR

Non avete mai capito come si fa per trovare la posizione di un telefono? Nessuna paura, oggi siete capitati proprio nel sito giusto. Nella guida odierna andremo a spiegarvi noi cosa bisogna fare per rintracciare in tutta semplicità la posizione di uno smartphone.

Ecco come trovare la posizione di un telefono

La prima domanda che ora vi poniamo è la seguente: perché un telefono può essere localizzato? La risposta è semplicissima. Ogni smartphone, sopratutto ai tempi d’oggi, si aggancia, quando si effettuano chiamate o si inviano messaggi, ad un’antenna telefonica riguardante il proprio gestore di telefonia mobile.

Ovviamente in circolazione ci sono una miriade di programmi che vi consentono in tutta semplicità di trovare un telefono, un GPS. Uno dei software migliori in questo caso, almeno secondo una nostra opinione personale, è senza dubbio TRASIR. Andiamo a vedere dettagliatamente di che cosa si tratta.

Trasir non è altro che un programma che potete utilizzare online e che vi consente molto semplicemente, in primis di venire a conoscenza di quali sono i dati associati al vostro indirizzo IP. In poche parole, senza girarci attorno, se vi fate accesso dal vostro caro PC vedrete una schermata come quella che potete vedere nello scatto presente ad inizio post che vi mostrerà differenti dati come indirizzo IP, data, città e via dicendo, oltre che ad una mappa prelevata dall’infallibile Google Maps con tanto di rappresentazione del punto di collegamento.

Come si fa ca capire da dove visitano un vostro sito oppure dove vi arrivano le email? Niente di più semplice. Se sul vostro blog avete installato inizialmente un qualunque contatore di visite allora potete benissimo dare uno sguardo agli indirizzi IP. Basta fare un facile copia incolla dell’indirizzo che più vi interessa. Inseritelo successivamente nella barra sul sito che vi abbiamo citato in precedenza – TRASIR.

Nel giro di qualche minuto vi verranno mostrati i dati relativi all’indirizzo IP, ovviamente senza alcun nome, perché dalla legge italiana è assolutamente vietato. Capitolo email, spesso, quando si inviano, appare un indirizzo IP nell’intestazione. E’ quello che, se ne avete necessità, dovete copiare.

Se avete dubbi, non esitate a domandare. Alla prossima cari lettori.

Che ne pensi?