Trucchi Google Gmail: ottimizzare la casella di posta elettronica

gmail

Gmail è il servizio di posta elettronica prodotto da Google che, nell’arco di circa una decennio, è diventato uno tra i mail provider più utilizzato tra gli utenti del Web. Le funzionalità di Gmail sono molteplici ed in continuo aggiornamento, anche se spesso tali aggiornamenti non sono accompagnati da una comunicazione, rimanendo perlopiù nascoste ai fruitori. Le opzioni di cui Gmail dispone possono ottimizzare la casella di posta, sia per gli account creati a scopo personale, sia a fini lavorati. Ecco alcuni trucchi utili da scoprire, nascosti in Gmail.

Posta in arrivo – etichette

Le email in Posta in arrivo, vengono da Gmail organizzate in modo automatico tramite le Etichette che sostituiscono le classiche cartelle. Le etichette possono essere modificate e/o create dall’utente in base alle necessità, attraverso il menu Impostazioni posto nella parte in alto a destra della pagina. Le email in entrata potranno dunque essere filtrate tramite le impostazioni, oppure manualmente trascinandole con il mouse. I filtri possono essere organizzati in modo tale da gestire automaticamente le email in arrivo: eliminandole, archiviandole o etichettarle.

Annullare l’invio dell’email

A tutti è capitato o capiterà di inviare un’email che contiene un errore, alle volte anche gravi come ad esempio l’errato inserimento dell’indirizzo del destinatario. Gmail permette l’annullamento dell’invio entro 30 secondi, attivando l’opzione nella cartella Labs in menù Impostazioni.

Personalizzazione del tema

Quando viene creato un account di posta elettronica, in Gmail è impostato il tema di default bianco con i tasti principali di colore rosso. Cliccando una volta sul tasto a forma di rotella, alla voce temi si aprirà una finestra contente varie immagini gratuite da utilizzare come sfondi per personalizzare la propria pagina o se si preferisce è possibile caricare le foto dalla galleria personale.

Funzioni sperimentali – Labs

Forse non molti sanno che, nel menu Impostazioni, è presente la voce Labs la quale contiene alcuni strumenti in via sperimentale o in fase di test.

Risponditore Automatico

In caso di assenza dall’ufficio o per tutte le occasioni in cui si è nell’impossibilità di rispondere all’email, è possibile attivare la funzione Risponditore Automatico. Il suo impiego è molto semplice, basterà infatti impostare la data di inizio e la data di fine, scrivere l’oggetto ed il corpo del testo con il messaggio che si vuole comunicare a chi vi contatterà o limitando la scelta solo alle persone incluse nei Miei Contatti.

Videochiamata

Tramite Gmail è possibile anche effettuare e ricevere videochiamate, aggiungendo il contatto all’elenco di chat Hangouts e premendo con il mouse il tasto a forma di videocamera, posto a sinistra della pagina.

Che ne pensi?