Twitter, da luglio sarà rimosso il limite di 140 caratteri

twitter-timeline

La tanto attesa modifica da parte di Twitter riguardante il limite massimo di caratteri per post sta ormai per arrivare.

Uno dei cambiamenti più attesi da parte di tutti gli utenti che utilizzano il famoso social network non comprenderà solo ed esclusivamente i cinguettii, ma anche tutti i vari messaggi che sono stati introdotti da qualche tempo a questa parte, sopratutto tramite le chat di gruppo, nonché l’invio di messaggi di testo anche ad utenti che non sono tra i “seguaci”.

Quindi, dal prossimo mese di luglio, Twitter garantirà agli utenti la possibilità di spedire dei messaggi privati con una lunghezza che finalmente non sarà più vincolata ad alcun limite, oltre quindi i soliti 140 caratteri.

Twitter sta facendo un grande sforzo per garantire un miglioramento dei messaggi, ma sembra anche che non sia finita qui, dal momento che ci sono altre novità che aspettano di essere scoperte.

Durante le prossime settimane, come anche confermato da Sachin Agarwal di Twitter, pare proprio che verranno lanciate altre funzionalità: una sorta di diffusione di contenuti suddivisa nel tempo, proprio con l’intento di garantire agli sviluppatori un tempo che sia sufficiente per adeguare le applicazioni ad un formato evidentemente più lungo.

Ultimamente, il famoso social network sta lavorando per mettere a disposizione degli utenti degli strumenti che siano maggiormente adeguati alla possibilità di condividere dei testi più lunghi all’interno dei propri tweet, senza però andare ad incidere sulla natura stessa di Twitter, che sui messaggi brevi ha puntato fin dall’inizio.

Interessante anche l’estensione della compatibilità dei tweet con vari contenuti, tra cui file audio e filmati, che non verranno mostrati sotto forma di link, ma direttamente embeddati.

Add Comment