Twitter si accorda con la metro di Londra per fornire annunci live

tumblr_nsll2ucCNa1s2ay8yo1_1280È notizia di poche ore fa che Twitter ha siglato un accordo con la compagnia Transport for London, l’organizzazione che gestisce pullman e metropolitana di Londra, per la creazione di nuovi sistemi d’allerta in caso di interruzioni del servizio della metropolitana di Londra. È già da tempo che Transport for London invia notizie sulla mobilità tramite il social network, ma per la prima volta il sistema prevederà l’invio di messaggi privati (conosciuti dagli utenti di Twitter come DM) a tutti coloro che seguono gli account dell’azienda. Il progetto partirà con la copertura di solo alcune delle linee della London Undeground (Central, District, London Overground e TfL Rail), ma se il progetto risulterà vincente l’azienda di trasporto si è già detta interessata ad estendere il servizio a tutte le altre linee. La notizia è sicuramente interessante e può far sperare che progetti del genere possano, in un prossimo futuro, arrivare anche in Italia, dove le aziende di trasporto hanno sicuramente bisogno di aiuto nel fornire assistenza ai propri utenti.

Twitter è il social network per le notizie in tempo reale e le cronache tv

Twitter è sicuramente il luogo ideale per ipotizzare un servizio di notifiche in tempo reale, molto più di Facebook, che pure ha molti più iscritti. Il social network dell’uccellino si è da subito imposto come il luogo dove poter commentare le notizie in tempo reale, il che va dalle notizie di tragedie – si pensi agli attacchi terroristici in Francia o il terremoto in Emilia, quando il social network veniva usato per il reperimento di informazioni – fino ai commenti dei programmi tv, tanto che ormai Twitter è una componente importante che si affianca agli ascolti nello stabilire se un programma ha successo o meno. In Italia, Twitter ha sfondato soprattutto tra i più giovani, attirati dalla possibilità di poter seguire, e talvolta interagire, con i personaggi dello spettacolo, che pure amano il social network. Molti sono allontanati dal fatto che a prima vista, il social sembri difficile da usare, forse perché abituati con Facebook. In realtà Twitter è semplice da usare: basta seguire le persone di cui si vogliono leggere i messaggi o con cui si vuole interagire, e cliccare su “Tweet” per cominciare a scrivere quello che si vuole.

Per chi fosse interessato a saperne di più sul social network delle star, può cliccare qui per leggere tutti i nostri articoli al riguardo.

Add Comment