UHS 3, UHS 1 ed altre Micro SD: quale prendere?

UHS 3

Quando compriamo un qualsiasi dispositivo digitale, smartphone o fotocamera che sia, c’è sempre la scelta quasi obbligatoria d’aggiungere una scheda SD. Questo permette al dispositivo di salvare contenuti senza intasare la memoria centrale. Tuttavia ci sono diverse schede di memoria, tutte che si differenziano per velocità di trasferimento, peso e qualità. Esistono infatti le normali SD (da 128 MB a 2 GB) le SDHC (Da 4GB a 32GB) e le SDXC (Da 64GB fino a 2TB). E non solo, queste schede si suddividono per varie classi che quantificano la velocità di trasferimento dei dati.

Descriviamo in questo piccolo elenco le differenze di velocità fra le schede SD odierne:

UHS 3 – 30 mega al secondo

UHS 1 – 10 mega al secondo

Classe 10 – 10 mega al secondo

Classe 6 – 6 mega al secondo

Classe 4 – 4 mega al secondo

Classe 2 – 2 mega al secondo

Perciò, qual’è la scheda più adatta? Se volete registrare video in 4K e 2K, la scheda UHS 3 è l’ideale. Esistono delle piccole eccezioni, ma generalmente se volete evitare qualsiasi tipo di sgranatura o problema di trasferimento, utilizzate le UHS 3. Le schede UHS 1 e classe 10 (di cui l’unica differenza è la dimensione) sono invece ideali per la registrazione di video in Full HD. Anche le classe 6 e 4 possono riuscirci, ma più andiamo a rallentare più troveremo maggiori difficoltà di stabilità. Perciò è altamente consigliata una velocità di 10 MB/s se proprio volete registrare un filmato Full HD senza problemi.

Naturalmente una scheda SD più veloce può giovare a programmi e giochi che devono caricare dati da lì, sempre se il dispositivo riesce a gestire una tale mole di dati. Alla fin fine però bisogna anche osservare la compatibilità del dispositivo verso la scheda SD: può leggere le UHS? O solo le classe 10? Solitamente questo è descritto nel manuale o in vari riferimenti del software. E’ bene comunque andare sul generico 32GB / Classe 10 se proprio non ne siete assolutamente sicuri.

Add Comment