Usare Windows Firewall per bloccare i programmi. Ecco come

Windows firewall

Usare Windows Firewall ci da una mano per bloccare programmi che non vogliamo comunichino su internet o alla rete in generale. Ci sono tanti motivi per farlo: non farci osservare, non permettere al programma di rubarci banda, e così via. Windows Firewall è incluso da Windows XP in poi, perciò non è difficile trovarlo in tutte le edizioni.

Possiamo infatti andare nel pannello di controllo (Tasto destro sulla bandiera => Pannello di controllo su Windows 8, su Windows 7 e XP lo possiamo trovare direttamente nel menù start) e digitare Windows Firewall o più semplicemente Firewall sulla ricerca in alto a destra. Naturalmente arriveremo alla schermata che Windows ci dirà che è tutto a posto: ma noi vogliamo entrare nelle impostazioni avanzate, dove possiamo dirigere il tutto. Quando apriamo le impostazioni avanzate è normale sentirsi un po’ confusi, specialmente per la grossa lista dei programmi che possiamo vedere nelle rispettive liste in entrata ed in uscita.

Quel che dobbiamo fare adesso è creare una nuova regola. Possiamo sia crearla eguale (Entrata – Uscita) o solo limitarci a bloccarlo e basta, il che funziona comunque. Creiamo una nuova regola con il pulsante in alto a destra: adesso dobbiamo se vogliamo bloccare una porta, un programma, o creare una regola personalizzata. Naturalmente noi vogliamo bloccare un programma, e basta selezionarlo da lì e fare avanti. Sfogliamo pure per andare alla ricerca del programma: possiamo sia selezionare il suo EXE che indicare il collegamento, dato che Windows poi capirà l’esecutivo d’assegnare da lì.

Windows Firewall non è esente da difetti però. Se vediamo che nella stringa è presente il %USERPROFILE% il sistema operativo non sarà attualmente capace di eseguire il proprio dovere per bloccare il programma. E’ buona cosa perciò trovare il modo per correggere l’indirizzo togliendo il %USERPROFILE% e aggiungendo l’indirizzo giusto. Date un nome alla regola e definite solo il blocco come funzione. Ecco fatto!

Add Comment