Utilizzare la data o l’ora con dei modificatori per impostare un PIN dinamico grazie a Smart Phone Lock

smart phone lock

Bloccare un telefono cellulare con un PIN di 4 cifre o con un pattern è un modo comune per mantenere sicuro il dispositivo, ma ad essere onesti, non ci vuole molto a rimanere accanto a qualcuno quando sblocca il proprio smartphone e indovinare quale pattern o PIN sta usando.

Smart Phone Lock è un’applicazione Android che si blocca il telefono mediante lo stesso PIN a 4 cifre, ma rende molto più difficile per chiunque indovinare il PIN esatto, perché l’app lo cambierà ogni volta.

Ovviamente questo suona ridicolo perché se l’app cambia il PIN, come si farà a sapere qual è? Smart Phone Lock ha due tipi di PIN che possono essere impostati; una PIN basato sulla data e uno basato sull’orario. Questi pin, come si può intuire, cambiano a seconda della data e dell’ora attuali. Se si imposta un PIN sulla data, questo cambierà ogni giorno, e se si imposta sull’ora, cambierà ogni minuto. Se pensate ancora che questo non rende il blocco abbastanza sicuro, l’app include due modificatori che modificano il valore del PIN e rendono il tutto più difficile da indovinare.

Smart Phone Lock include annunci pubblicitari e questo significa che si avrà un banner sulla schermata di blocco.

Quando si attiva, si imposta un valore predefinito per il PIN che è necessario inserire prima che si possano apportare modifiche alle impostazioni dell’app. L’app richiede anche il numero di telefono nel caso in cui si dimentichi il PIN, così da poterlo inviare tramite SMS.

Selezionare quale tipo di PIN si desidera impostare. Una volta selezionato il metodo di base, è possibile applicare uno o entrambi i modificatori in modo che sia più difficile per chiunque indovinarlo a meno che non si conoscano i criteri di modifica. Ci sono due modificatori, uno è chiamato Reverse PIN e invertirà il valore del PIN. Ad esempio, impostando il PIN sull’orario e sono le 08.15, il PIN sarà 0815. Con il modificatore inverso abilitato, bisognerà invece digitare 5180. Il secondo modificatore è Offset PIN che utilizza un valore personalizzato da immettere. Deve essere tra -60 e + 60. Il valore viene aggiunto all’ora corrente e il risultato è il codice PIN attuale. Se si utilizzano entrambi i modificatori, verrà calcolato prima il valore di offset e poi verrà applicata la regola di inversione ad esso. Queste regole si applicano al PIN basato sulla data pure, ma il valore di offset si applica sull’anno in corso.

La schermata di blocco stessa è abbastanza semplice e, sebbene sia un po’ fastidioso l’annuncio, non c’è nessun modo per rimuoverlo. È possibile nascondere l’applicazione dalla schermata iniziale agendo sulle sue impostazioni.

Quando si tratta di impostare un PIN dinamico e difficile da indovinare, Smart Phone Lock fa abbastanza bene il suo lavoro.

Smart Phone Lock - Lock screen