Vite infinite Candy Crush: i trucchi

Vite infinite Candy Crush

Vite infinite Candy Crush: questo è un po’ il sogno di tutti gli appassionati di questo videogame che sperano di poter giocare all’infinito! Vediamo in che modo sia possibile ottenere delle vite extra per continuare imperterriti a giocare.

Vite infinite Candy Crush: la premessa

A livello generale ci si potrebbe chiedere perché sia così importante ottenere delle Vite infinite Candy Crush.

Questo gioco, distribuito gratuitamente, è molto coinvolgente e richiede di combinare tre o più caramelle tra loro per poter avanzare durante il suo svolgimento.

Tuttavia, nonostante la presenza di moltissimi livelli, sono messe a disposizione solo cinque vite per ogni giocatore.

Ecco che, allora, diventa indispensabile, per giocare al meglio, avere delle Vite infinite Candy Crush.

Dopo aver concluso tutte le vite a vostra disposizione sarete obbligati ad attendere almeno 30 minuti prima di poter giocare nuovamente.

Quindi, ecco che è stata distribuita un’applicazione grazie alla quale potrete avere Vite infinite Candy Crush.

Come avere Vite infinite Candy Crush

Il trucco che vi proponiamo per avere Vite infinite Candy Crush è adatto a tutti i dispositivi e non necessita di download particolari o aggiuntivi.

In primo luogo, potrete continuare a giocare con vite infinite in questo modo: dopo aver esaurito una parte delle vostre cinque vite, spostate in avanti di tre ore l’orologio del vostro dispositivo. Dopo averlo fatto potrete tornare al gioco e rivedere le vostre vite ricaricate.

Il secondo trucco che vi proponiamo vede la “collaborazione” di Facebook. Iniziate a giocare a Candy Crush restando offline sul vostro dispositivo. Dopo aver esaurito tutte le vostre cinque vite riprendete l’applicazione e il gioco, ma direttamente via Facebook.

Avrete nuovamente delle vite a disposizione e, nel frattempo, le vostre vite relative al gioco su dispositivo si staranno ricaricando.

Un ottimo trucco per avere Vite infinite Candy Crush senza dover scaricare nulla.

Che ne pensi?