Windows 10. Lo vogliamo o no?

Finalmente Microsoft ha annunciato la versione completa di Windows 10, con tutte le sue funzioni. La domanda che si stanno facendo tutti però è: ne vale la pena? Queste funzioni sono davvero utili per la nostra vista quotidiana? Prima diciamo un po’ le cose che avrà questo sistema operativo.

Windows 10 sarà presente su tutto. Xbox One, Surface, smartphone con Windows Phone, insomma sarà un sistema operativo praticamente universale. Questo significa una migliore compatibilità fra applicazioni per Surface su un Desktop e viceversa. L’inclusione del sistema operativo sulla console rende possibile anche la creazione di programmi personalizzati per vari scopi.

Un assistente digitale ovunque. Cortana funziona come Siri, alcuni dicono anche meglio visto che ha molte più funzioni che Siri non ha. Ma è estesa in ogni cosa, compreso il vostro PC e le funzioni che può fare, personalizzate per ogni piattaforma.

Niente più Internet Explorer. Spartan è il nuovo Browser made in Microsoft e sembra che sia molto più “Chrome-ish” con un nuovo motore e zero compatibilità con i siti web vecchio stile. IE sarà incluso ma solo per i siti che l’utente ritiene troppo vecchi da visitare con Spartan.

Windows 10 ha una modalità olografica. Basta avere degli occhiali particolari per vivere una realtà aumentata tramite l’API di Windows 10.

E’ possibile giocare all’Xbox direttamente dal nostro PC fisso. La modalità streaming di Windows 10 rende possibile il gioco dalla Xbox One ad un Tablet Surface, senza bisogno di stare per forza davanti la TV per giocare.

Domanda finale: è necessario avere Windows 10?

Le premesse sono molto buone. Prima d’iniziare sulla solita linea che ogni Windows al giorno d’oggi fa pena e che Windows 7 è l’unico buono, riflettete sul fatto che volenti o nolenti la Microsoft staccherà la spina al sistema operativo in modo graduale. DirectX 12 non sarà possibile su Windows 7 e fra cinque anni non sarà più supportato del tutto. La maggior parte delle funzioni se vogliamo non sono necessarie alla vita d’ogni giorno, ma prendete comunque in considerazione che Windows 10 per un anno sarà disponibile gratuitamente per gli utenti con Windows 7, 8 ed 8.1. Per chi ha ancora 8 è davvero straordinariamente necessario come aggiornamento.

Add Comment