Windows 9 arriverà nel 2015, l’annuncio ufficiale avverrà ad Aprile durante la conferenza Build

 

Windows 9

Microsoft è sul punto di fare un annuncio importante sul suo prossimo sistema operativo. Windows 9 arriverà presto e Microsoft spera di offrire agli utenti la sensazione di familiarità che ancora Windows 7 mantiene.

Windows 9 arriverà presto nel 2015. Questo dato non sorprende dato che rispetta la consueta scadenza dei tre anni tra le versioni principali del sistema operativo. Windows 7 è uscito infatti circa 34 mesi dopo Vista e Windows 8 è stato presentato appena quattro giorni dopo il terzo anniversario di Windows 7.

I rumor dicono che Microsoft punterà su un rilascio in Aprile, che anticiperebbe di circa sei mesi rispetto al previsto. L’adozione di Windows 8 e 8.1 rimane deludente, tuttavia, e l’azienda vuole andare avanti più velocemente questo volta.

Ci saranno tre release fondamentali durante tutto il periodo di sviluppo finale, a cui sarà dato il via nei prossimi mesi. Insomma, c’è da aspettarsi  un annuncio riguardante Windows 9 durante la conferenza Build 2014 in Aprile.

I primi download arriveranno più tardi, comunque, poiché qualsiasi notizia durante Build si concentrerà sulla visione di Microsoft per Windows 9, per esempio come potrà servire al meglio gli utenti che si accontentano di utilizzare il desktop ma vogliono ancora installare le occasionali app Metro. Secondo quanto riferito, su Windows 9 essi saranno in grado di eseguirle in modalità finestra a fianco delle app desktop, e ciò contribuirà a minimizzare la doppia interfaccia di Windows 8, spesse volte troppo stridente. Una qualche forma di menu Start potrebbe fare ritorno in Windows 9, inoltre.

Microsoft sta lavorando anche per rivedere il design Modern/Metro, per meglio seguire l’unificazione delle piattaforme. Non bisogna dimenticare infatti, Microsoft sta progettando di avere solo due sistemi operativi da mantenere ben presto.

Presumibilmente ciò significa che Windows RT e Windows Phone si fonderanno e Microsoft vuole assicurarsi che diventi facile per gli sviluppatori definire il proprio codice una volta e distribuirlo ovunque. Molto poco è stato detto finora su questo argomento, ma forse gli annunci su Windows 9 durante Build 2014 faranno chiarezza anche su questo.

Add Comment