Windows Phone raggiunge il traguardo dei 3 miliardi di download

Windows Phone raggiunge il traguardo dei 3 miliardi di download

Oggi è sicuramente un grande giorno per Windows Phone e per l’intero universo che ruota attorno al sistema operativo mobile reso disponibile da Microsoft.

Infatti, oltre ad essere stata annunciata la disponibilità dell’app Instagram per WP il colosso di Redmond ha anche provveduto a rilasciare alcune statistiche facenti riferimento al suo marketplace per device mobile.

Stando a quanto emerso il lancio di Windows Phone e dei vari smartphone Nokia hanno contribuito al raggiungimento di un ulteriore ed importante traguardo quale quello dei 3 miliardi di download su Windows Phone Store.

Naturalmente quella in questione è una cifra ancora ben lontana dai traguardi segnati da Android e da iOS ma va comunque a configurarsi come un risultato degno di nota per una piattaforma giovane quale quella di Microsoft.

Andando ancor più nel dettaglio allo stato attuale delle cose Windows Phone conta 10 milioni di transazioni al giorno, un dato questo che risulta in crescita rispetto ai 9 milioni di settembre e ai 7 milioni registrati a giugno. Ogni giorno, inoltre, vengono pubblicate sul Windows Phone Store oltre 500 nuove applicazioni grazie alle quali il numero complessivo delle app disponibili si avvicina sempre più a 200.000.

Microsoft ha anche fatto notare che Windows Phone è la piattaforma per la quale è stato registrato il tasso di crescita più alto e che in paesi quali India ed America Latina è il secondo sistema operativo. La situazione risulta però nettamente migliorata in linea generale. Le consegne degli smartphone sono infatti aumentate del 178% in tutto il mondo nel solo terzo trimestre del 2013 ed in terra a stelle e strisce, dove iOS ed Android fanno da padroni, le vendite dei Nokia Lumia sono addirittura cresciute del 366% in un anno.

Inoltre, aa quando è stato rilasciato Windows Phone 8 i profitti mensili per gli sviluppatori sono aumentati del 181%, mentre i download sono aumentati del 290%.

Se la situazione continuerà ad evolversi in maniera analoga per Microsoft e sopratutto per Windows Phone arriveranno tempi decisamente positivi.

Add Comment