Wire, nuovo servizio di comunicazione online

jonathan-christensen-p6

Al momento Skype si può considerare come una delle più importanti piattaforme per quanto riguarda la comunicazione online, ma il problema principale è che sta cominciando a diventare vecchia, visto che praticamente il suo lancio risale ad una decina di anni fa.

In base al pensiero di Jonathan Christensen, ovvero uno che di comunicazioni se ne intende, dal momento che ha lavorato per Windows Messenger, Camino e Lync, sembra proprio che i tempi fossero maturi per un nuovo servizio, che potesse sfruttare le ultime tecnologie e con un’interfaccia più accattivante.

Ecco spiegata la piccola “storia” che sta dietro alla nascita di Wire: si tratta di un servizio di comunicazione che, per il momento, è stato messo a disposizione per iOS 8+8, Android 4.4+ e Mac OSX 10.9+.

Almeno fino ad ora, il nuovo servizio Wire offre agli utenti la possibilità di eseguire delle chiamate vocali sia singolarmente che di gruppo, ma anche inserire dei contenuti audio e video in modo molto interessante.

Per il momento manca ancora il supporto alle videochiamate, che ovviamente arriverà ben presto: il discorso vale esattamente anche per quanto riguarda l’integrazione di HTML5.

L’interfaccia di questo nuovo servizio Wire si caratterizza per essere realizzata direttamente per l’uso su dispositivi mobili, senza dimenticare come metta a disposizione un gran numero di gesture per tenere sotto controllo ogni caratteristica interna all’app.
Come si può facilmente intuire, Wire si caratterizza anche per un’impostazione davvero minimale e pulita, lontana da tutto ciò che può rappresentare qualcosa di superfluo ed inutile.

[ezreview]

Wire - Messenger privato
Wire Swiss GmbH Comunicazione Free
Download
icon
Wire — Messenger privatoWire Swiss GmbHSocial networkGratisScarica da iTunes

 

Add Comment