YoCam aggiunge tantissimi filtri e lenti alle foto scattate con l’iPhone

YoCam aggiunge tantissimi filtri e lenti alle foto scattate con l’iPhone

Il numero di app di fotografia presenti nell’iTunes App Store è stupefacente, superato forse solo dai giochi e poche altre categorie. Che si tratti di app fotocamera alternative, di app di condivisione delle foto o di strumenti di fotoritocco che sono praticamente alla pari con i più famosi software desktop, l’App Store ha da offrire di tutto. Il numero di applicazioni del genere quindi continua a crescere (anche in solo questo genere) di minuto in minuto. In mezzo a tutto questo, diventa davvero difficile identificare un’app che si distingue veramente dalla folla, poiché la maggior parte delle novità ha in realtà quasi nulla di nuovo da offrire.

Arrivata solo pochi giorni fa sull’App Store è YoCam, una nuova app universale per iPhone, iPod touch e iPad che offre finalmente qualcosa di innovativo e degno di nota.

In superficie, YoCam è solo un’altra app di fotoritocco, con varie impostazioni e regolazioni disponibili, accompagnate da filtri e lenti che possono trasformare le foto in opere d’arte. È la natura dei filtri che distingue YoCam dalle app simili, nel suo genere.

Quando si avvia l’app, si ottiene la possibilità di scattare una foto direttamente dall’interno della app oppure utilizzarne una già scattata in precedenza per l’editing. Le impostazioni sono accessibili anche da questa stessa schermata, anche se non c’è molto da cambiare qui.

Quando si arriva alla parte di fotoritocco, si ottiene un’interfaccia elegante con tutte le opzioni di tweaking disposte nella parte inferiore dello schermo. In primo luogo, vi è un pulsante per confrontare l’immagine modificata con quella originale ed, eventualmente, ripristinare tutte le modifiche fatte. La seconda opzione è per i cursori di regolazione immagine, dove è possibile la luminosità, il contrasto, l’esposizione, ecc. La successiva voce del menù principale riguarda i Filtri e YoCam spicca veramente qui: non solo i filtri sono numerosi (circa 30), ma anche davvero molto originali. L’unico disagio qui è che le icone per gli effetti non danno una vera indicazione del risultato dell’applicazione del filtro, e molte volte si deve applicare il filtro per vedere come apparirà la foto finale.

La successiva icona riguarda le “Lenti“, una raccolta di effetti pittura e di luce che sostanzialmente mirano a trasformare le foto in opere d’arte. Si riescono ad ottenere alcune foto davvero impressionanti e affascinanti, combinando gli effetti dei filtri e delle lenti, e dal momento che entrambi sono numerosi, le combinazioni possibili sono davvero vastissime. L’area finale è per il ritaglio, dove diverse proporzioni sono supportate. Qualsiasi effetto si scelga di applicare può essere modificato in diversi modi.

Poiché la sezione Impostazioni è piuttosto scarna, le opzioni di output vengono presentate quando è stato completato l’editing e si dovrà salvare la foto. YoCam permette la condivisione verso un certo numero di applicazioni social direttamente al suo interno, così il salvataggio del risultato in diverse risoluzioni. Se si vuole continuare la modifica in un’altra applicazione, è possibile inviare l’immagine direttamente ad altre app compatibili pure.

Nel complesso, YoCam è un pacchetto abbastanza carino che va aggiunti all’arsenale di qualsiasi fotografo che usi iPhone e iPad per il fotoritocco. È facile da usare e il risultato è abbastanza soddisfacente. È disponibile gratuitamente sull’App Store di iTunes e può essere scaricato seguendo il link qui sotto.

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

Add Comment