Come sopravvivere all’esperienza “iPhone 16Gb”