Convention perfetta: i dispositivi che non possono mancare

noleggio pc

noleggio pc

La preparazione di una convention, magari di tipo aziendale, richiede un certo tipo di organizzazione che dovrà essere estremamente meticolosa e puntuale in ogni dettaglio. L’elemento fondante di un meeting è senza dubbio la comunicazione che dovrà essere precisa, esauriente ed impeccabile.

Una volta stabilite location e data, vengono spediti gli inviti ai partecipanti. Le attività successive sono il coordinamento delle risorse umane, come gli steward e gli addetti al catering, e l’allestimento della sala. Per il raggiungimento del successo, bisogna anche saper scegliere le apparecchiature necessarie all’evento.

Avere a disposizione gli strumenti giusti è infatti cruciale affinché tutto si svolga nel migliore dei modi e massimizzare la soddisfazione di tutti, organizzatori e partecipanti. Per questo motivo molti professionisti scelgono dispositivi Apple, per essere più credibili e per assicurarsi prestazioni tecnologiche di alta qualità.

Se non si vuole investire sul loro acquisto si può pensare al noleggio, una soluzione vantaggiosa sia a livello economico che fiscale. Per noleggiare dispositivi Apple ci si può affidare a professionisti come quelli di noleggio-computer.it, azienda romana storica che sta per lanciare il servizio anche a Milano. Vediamo subito quelli che non dovrebbero mancare per una convention impeccabile.

MacBook Pro: professionalità allo stato puro

La presenza di un pc durante una convention è ovviamente indispensabile ma se questo computer è un MacBook Pro, le prestazioni faranno certamente la differenza. Disponibile sia nel formato da 13 che in quello da 15 pollici, questo portatile è pensato appositamente per un utilizzo professionale.

Le sue caratteristiche sono, a dir poco, vincenti: touch bar ottimizzato, processori Inter 6-core e quad core, dal nuovo display Retina con True Tone e dalla super memoria che consente all’utente di aprire ed utilizzare più programmi di tipo professionale allo stesso tempo senza pregiudicare la velocità del sistema.

Ottimizzare l’accoglienza? Sì, se hai un iPad

Che si tratti della gestione degli inviti, della creazione dell’evento o dell’attribuzione di specifici incarichi, il tutto in piena mobilità, un iPad offre all’utente infinite possibilità per agevolare il lavoro e rendere tutto impeccabile.

Quello che molti non sanno è che attraverso apposite app pensate appositamente per le aziende, è inoltre possibile gestire l’ingresso e l’uscita degli ospiti utilizzando un iPad, magari per raccogliere le firme dei presenti o per la creazione di un questionario al termine dell’evento che permetta di registrarne il gradimento.

Proiettore: il pilastro di un meeting che si rispetti

Com’è facile immaginare, la presenza di un proiettore all’interno di una convention è praticamente indispensabile per avere la possibilità di illustrare graficamente i concetti che vengono spiegati nel corso della riunione. La presenza di immagini a corredo del discorso è infatti fondamentale per aiutare i presenti a mantenere alta l’attenzione e per focalizzarsi sui punti importanti della questione trattata.

Per chi utilizza dispositivi Apple, un proiettore altamente consigliato è senza dubbio il proiettore HD Pro M220, un piccolo concentrato di tecnologia ad alti livelli che con la sua batteria integrata agli ioni di litio permette di offrire all’incirca 2 ore di proiezione ed allo stesso tempo ricaricare ad esempio un iPhone durante il suo utilizzo.

Dalla forma estremamente compatta, il proiettore HD Pro M220 ha un peso di poco più di 350 grammi ed è inoltre dotato di un adattatore micro HDMI, un cavo USB-C ed un cavo HDMI. Al suo interno sono inoltre integrati due altoparlanti da 2 watt.

  • 22/10/2018