Home News Dovresti usare una VPN gratuita?

Dovresti usare una VPN gratuita?

0

Le VPN (reti private virtuali) stanno diventando più popolari che mai, offrendo una navigazione Internet più sicura. Per cominciare, qualsiasi protezione è meglio di nessuna protezione, ma, come sempre, dobbiamo andare oltre e riflettere un po’. Esistono tanti servizi VPN gratuite sul mercato, ma ci sono alcune cose da tenere a mente prima di registrarsi e utilizzarne una.

Se il prodotto è gratuito, il prodotto sei tu

Le infrastrutture VPN costano un sacco di soldi. È necessario creare un’applicazione, mantenerla e far funzionare i server. I collegamenti dati da e verso il data center VPN devono essere pagati e l’intera operazione deve essere gestita ed eseguita. Tutto ciò costa denaro.

Molto denaro.

Se non paghi per quel servizio, chi lo paga allora?

Come per molti servizi gratuiti, l’utente paga, ma non in contanti. I dati di navigazione vengono venduti a terzi, vengono offerti annunci pubblicitari e molte delle tue azioni verranno tracciate dai cookie venduti agli inserzionisti. Ora, non tutti i servizi VPN gratuiti lo faranno, ma i soldi devono arrivare da qualche parte.

Non tutti i servizi VPN gratuiti sono uguali

Le VPN necessitano di molti soldi e non tutte le aziende hanno il tipo di budget necessario per eseguire un servizio di livello mondiale. Ci sono diversi problemi con un servizio VPN a basso costo. È necessario utilizzare una crittografia obsoleta o debole come PPTP o WPA. A volte non è possibile accedere ai siti Web HTTPS e alcuni hanno limiti di dati o funzionano molto lentamente nelle ore di punta.

Alcuni dei principali servizi VPN gratuiti sono gestiti da società affidabili, alcune delle quali offrono anche VPN premium. Questi spesso presentano alcune limitazioni come i limiti di dati, l’impossibilità di scegliere la propria destinazione o l’utilizzo di protocolli obsoleti o che perdono. Alcuni servizi VPN gratuiti non offrono nemmeno l’opzione OpenVPN, che è l’unico protocollo veramente sicuro al momento.

Scegliere una VPN in base a quanto la usi

Se desideri che una VPN aggiri il blocco geografico o esegua un client BitTorrent, un servizio VPN gratuito non fa per te. La maggior parte avrà limiti di dati o limiti di velocità, nessuno dei quali è favorevole allo streaming o al torrenting.

L’altro aspetto negativo è che sarai limitato alle destinazioni IP che puoi selezionare. Ciò può compromettere il tuo tentativo di aggirare il blocco geografico, poiché la destinazione potrebbe non avere accesso al contenuto che stai cercando.

Dovresti usare una VPN gratuita?

Ci sono alcune VPN gratuite e abbastanza sicure. Mentre ciascuno ha dei limiti rispetto alle VPN premium, nessuno ha alcuno spyware rilevabile, le connessioni sono relativamente veloci e facili da usare.

Tieni presente che alcune VPN offrono una prova gratuita. Se sei nuovo nel mondo delle VPN, vale la pena provare un servizio a pagamento almeno per la durata della prova gratuita. Se non ti piace, chiedi indietro i tuoi soldi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui