Gli operatori del gioco respirano dopo l’incontro con il governatore della Liguria