Schiller sconvolto dal primo Samsung Galaxy: era la copia dell’iPhone