Tecnologia a misura d’uomo: reale vs virtuale